Eventi & Mostre in Urbino e Provincia

Riapertura del Torricino del Palazzo Ducale di Urbino per tutti i sabati dal 1 aprile 2017

Visto l'eccezionale successo ottenuto lo scorso anno, la Galleria Nazionale delle Marche ripropone anche per il 2017, l'apertura al pubblico del torricino Nord di Palazzo Ducale di Urbino.
Tutti i sabati, a partire dal 1 aprile 2017, sarà quindi possibile effettuare la visita del torricino fino al camminamento sommitale e godere della vista del paesaggio circostante e della città.
L'ingresso avverrà durante il normale orario di apertura della Galleria (dalle ore 8:30 alle 19:15 con chiusura biglietteria ore 18:15), muniti di regolare biglietto di accesso al museo.

CONTINUA A LEGGERE

Riapertura del Torricino del Palazzo Ducale di Urbino per tutti i sabati dal 1 aprile 2017

Visto l'eccezionale successo ottenuto lo scorso anno, la Galleria Nazionale delle Marche ripropone anche per il 2017, l'apertura al pubblico del torricino Nord di Palazzo Ducale di Urbino.
Tutti i sabati, a partire dal 1 aprile 2017, sarà quindi possibile effettuare la visita del torricino fino al camminamento sommitale e godere della vista del paesaggio circostante e della città.
L'ingresso avverrà durante il normale orario di apertura della Galleria (dalle ore 8:30 alle 19:15 con chiusura biglietteria ore 18:15), muniti di regolare biglietto di accesso al museo.


Il Ritratto Ritrovato

Il Direttore della Galleria Nazionale delle Marche Peter Aufreiter, è lieto di aver promosso e realizzato la mostra ospitata nel raffinato Salotto della Duchessa del Palazzo Ducale di Urbino sul bellissimo busto-ritratto in marmo del cardinale Gianfrancesco Albani, rintracciato dalla studiosa Lucia Simonato. Tra dipinti di Carlo Maratti, disegni di Giuseppe Passeri, medaglie degli Hamerani, ritratti in marmo e in bronzo di Lorenzo Ottoni e Guidi, la presentazione del busto intende anche fare luce sulle scelte collezionistiche dell’Albani, che già prima di diventare papa con il nome di Clemente XI è riuscito a donare ad Urbino un “secondo Rinascimento”.

CONTINUA A LEGGERE

Il Ritratto Ritrovato

Il Direttore della Galleria Nazionale delle Marche Peter Aufreiter, è lieto di aver promosso e realizzato la mostra ospitata nel raffinato Salotto della Duchessa del Palazzo Ducale di Urbino sul bellissimo busto-ritratto in marmo del cardinale Gianfrancesco Albani, rintracciato dalla studiosa Lucia Simonato. Tra dipinti di Carlo Maratti, disegni di Giuseppe Passeri, medaglie degli Hamerani, ritratti in marmo e in bronzo di Lorenzo Ottoni e Guidi, la presentazione del busto intende anche fare luce sulle scelte collezionistiche dell’Albani, che già prima di diventare papa con il nome di Clemente XI è riuscito a donare ad Urbino un “secondo Rinascimento”.


Di Notte in Fortezza

Un esclusivo ed inedito atelier allestito in Fortezza, nell’ultimo piano della Residenza Ducale,  che a partire da giovedì 21 Settembre sarà possibile visitare su prenotazione senza costi aggiuntivi rispetto al normale biglietto d’ingresso alla Fortezza. La visita notturna al suggestivo atelier pittorico avrà inizio alle ore 20.30, e consentirà di comprendere in tutta la sua totalità il contesto in cui si è realizzato il dipinto del Vasari in Palazzo Vecchio per comprendere ancor meglio l’importanza di San Leo e del Montefeltro. Le visite all’atelier pittorico proseguiranno tutti i giovedì sino al 26 Ottobre 2017, sempre alle ore 20.30 in Fortezza (dalle ore 20,15 è disponibile un servizio navetta da Piazza Dante alla Fortezza al costo di € 2,00 andata e ritorno).

CONTINUA A LEGGERE

Di Notte in Fortezza

Un esclusivo ed inedito atelier allestito in Fortezza, nell’ultimo piano della Residenza Ducale,  che a partire da giovedì 21 Settembre sarà possibile visitare su prenotazione senza costi aggiuntivi rispetto al normale biglietto d’ingresso alla Fortezza. La visita notturna al suggestivo atelier pittorico avrà inizio alle ore 20.30, e consentirà di comprendere in tutta la sua totalità il contesto in cui si è realizzato il dipinto del Vasari in Palazzo Vecchio per comprendere ancor meglio l’importanza di San Leo e del Montefeltro. Le visite all’atelier pittorico proseguiranno tutti i giovedì sino al 26 Ottobre 2017, sempre alle ore 20.30 in Fortezza (dalle ore 20,15 è disponibile un servizio navetta da Piazza Dante alla Fortezza al costo di € 2,00 andata e ritorno).


La Conquista dello Spazio

La Galleria Nazionale delle Marche, nella Cucina dei Sotterranei del Palazzo Ducale di Urbino, presenta SPAZIO K, progetto dedicato ai giovani artisti emergenti delle Marche e non. Ogni artista dovrà confrontarsi liberamente e nel modo in cui ritiene più opportuno con un tema, che in questa edizione è il Viaggio. Le mostre personali dei giovani artisti si svolgeranno nelle date: dal 28 settembre al 5 novembre Elena Mazzi, dal 9 novembre al 6 gennaio 2018 Paola Angelini.

CONTINUA A LEGGERE

La Conquista dello Spazio

La Galleria Nazionale delle Marche, nella Cucina dei Sotterranei del Palazzo Ducale di Urbino, presenta SPAZIO K, progetto dedicato ai giovani artisti emergenti delle Marche e non. Ogni artista dovrà confrontarsi liberamente e nel modo in cui ritiene più opportuno con un tema, che in questa edizione è il Viaggio. Le mostre personali dei giovani artisti si svolgeranno nelle date: dal 28 settembre al 5 novembre Elena Mazzi, dal 9 novembre al 6 gennaio 2018 Paola Angelini.


Mostra "Oscar Piattella"

Mostra dedicata ai dipinti del pittore Oscar Piattella che si terrà nella casa Natale di Raffaello.

CONTINUA A LEGGERE

Mostra "Oscar Piattella"

Mostra dedicata ai dipinti del pittore Oscar Piattella che si terrà nella casa Natale di Raffaello.


54^ Mostra Nazionale del Tartufo

La seconda mostra più antica di Italia sta per tornare, animando per un intero mese il cuore di Sant’Angelo In Vado, da Piazza Umberto Ⅰ a Piazza delle Erbe, e per mostrare a tutti i curiosi e golosi tutti i passaggi che il prelibato tubero compie prima di arrivare sui nostri piatti. Ci sarà poi come di consueto la consegna del premio “Tartufo d’Oro” che richiama personaggi dello spettacolo e autorità distintesi nell’impegno per il sociale, il motoraduno che coinvolge centauri da tutta Europa e cookingshow ancora più ricchi e prelibati.

CONTINUA A LEGGERE

54^ Mostra Nazionale del Tartufo

La seconda mostra più antica di Italia sta per tornare, animando per un intero mese il cuore di Sant’Angelo In Vado, da Piazza Umberto Ⅰ a Piazza delle Erbe, e per mostrare a tutti i curiosi e golosi tutti i passaggi che il prelibato tubero compie prima di arrivare sui nostri piatti. Ci sarà poi come di consueto la consegna del premio “Tartufo d’Oro” che richiama personaggi dello spettacolo e autorità distintesi nell’impegno per il sociale, il motoraduno che coinvolge centauri da tutta Europa e cookingshow ancora più ricchi e prelibati.


ChocoFest 2017

Tutto è pronto per la 3° Edizione di Urbino ChocoFest, la grande festa del cioccolato nel Centro Storico della città Ducale, da Giovedì 19 a Domenica 22 Ottobre 2017. Unico protagonista sarà il cosiddetto cibo degli dei, il cioccolato:  da quello artigianale a quello vegano e gluten free, buono e sano, goloso ma soprattutto per tutti. Saranno presenti inoltre artigiani cioccolatieri con i loro stand di vendita e non mancheranno gli show-cooking, lezioni di cioccolato su prenotazione, laboratori per bambini, oltre a vari tipi di animazione per tutti i golosi, grandi e piccini.

CONTINUA A LEGGERE

ChocoFest 2017

Tutto è pronto per la 3° Edizione di Urbino ChocoFest, la grande festa del cioccolato nel Centro Storico della città Ducale, da Giovedì 19 a Domenica 22 Ottobre 2017. Unico protagonista sarà il cosiddetto cibo degli dei, il cioccolato:  da quello artigianale a quello vegano e gluten free, buono e sano, goloso ma soprattutto per tutti. Saranno presenti inoltre artigiani cioccolatieri con i loro stand di vendita e non mancheranno gli show-cooking, lezioni di cioccolato su prenotazione, laboratori per bambini, oltre a vari tipi di animazione per tutti i golosi, grandi e piccini.


Fiera Nazionale del Tartufo Bianco di Acqualagna

L’intera cittadina di Acqualagna, sede di raccolta dei 2/3 dell’intera produzione nazionale del prezioso tubero con circa 600 quintali di tartufo, mette a disposizione dell’evento i propri spazi, come il Palatartufo che con i suoi 4.000 mq è in grado di accogliere gli oltre 200.000 visitatori della Fiera. Gli appassionati di cultura enogastronomica potranno assaggiare e acquistare tutto ciò che di meglio offre la cucina tradizionale italiana. Inoltre si può visitare l’area dedicata all’artigianato locale del mobile e della celebre lavorazione artistica della pietra. Molte le novità di quest’anno come Il Salotto da Gustare e i CookingShow  “Il Tartufo incontra le Regioni Italiane”.  Degustazioni guidate, grandi chef, sfide in cucina tra vip e presentazioni di “libri da gustare”. Adiacente al Salotto si trova il Palazzo del Gusto, una vetrina che racchiude le eccellenze del nostro territorio. Sarà possibile fare degustazioni di vino guidate grazie anche alla presenza di sommelier.

CONTINUA A LEGGERE

Fiera Nazionale del Tartufo Bianco di Acqualagna

L’intera cittadina di Acqualagna, sede di raccolta dei 2/3 dell’intera produzione nazionale del prezioso tubero con circa 600 quintali di tartufo, mette a disposizione dell’evento i propri spazi, come il Palatartufo che con i suoi 4.000 mq è in grado di accogliere gli oltre 200.000 visitatori della Fiera. Gli appassionati di cultura enogastronomica potranno assaggiare e acquistare tutto ciò che di meglio offre la cucina tradizionale italiana. Inoltre si può visitare l’area dedicata all’artigianato locale del mobile e della celebre lavorazione artistica della pietra. Molte le novità di quest’anno come Il Salotto da Gustare e i CookingShow  “Il Tartufo incontra le Regioni Italiane”.  Degustazioni guidate, grandi chef, sfide in cucina tra vip e presentazioni di “libri da gustare”. Adiacente al Salotto si trova il Palazzo del Gusto, una vetrina che racchiude le eccellenze del nostro territorio. Sarà possibile fare degustazioni di vino guidate grazie anche alla presenza di sommelier.


Fossa, Tartufo e Venere

Mondaino e il suo territorio offrono ai visitatori una serie di ghiotte sorprese come il tartufo bianco pregiato che costituisce il vanto delle colline riminesi e del territorio mondainese oppure il formaggio di fossa delle colline riminesi, che si estrae dal sottosuolo; il “fossa” si ottiene infatti dalla fermentazione naturale del pecorino estivo all'interno di apposite fosse di stagionatura. Nelle giornate del 12 e 19 Novembre gli amanti di questi preziosi prodotti potranno gustarli e apprezzarli serviti in menù tematici nelle osterie appositamente adibite per la manifestazione, nei ristoranti o agriturismi di Mondaino e dintorni.

CONTINUA A LEGGERE

Fossa, Tartufo e Venere

Mondaino e il suo territorio offrono ai visitatori una serie di ghiotte sorprese come il tartufo bianco pregiato che costituisce il vanto delle colline riminesi e del territorio mondainese oppure il formaggio di fossa delle colline riminesi, che si estrae dal sottosuolo; il “fossa” si ottiene infatti dalla fermentazione naturale del pecorino estivo all'interno di apposite fosse di stagionatura. Nelle giornate del 12 e 19 Novembre gli amanti di questi preziosi prodotti potranno gustarli e apprezzarli serviti in menù tematici nelle osterie appositamente adibite per la manifestazione, nei ristoranti o agriturismi di Mondaino e dintorni.


Candele a Candelara

Si tratta della prima festa in Italia dedicata alle candele di ogni forma e colore che si terrà il 25 e 26 Novembre e il 2,3,8,9, 10 Dicembre. Tutte le sere alle 17,30 e 18,30 verrà tolta l'illuminazione elettrica e il paesino medievale verrà illuminato solo dalle migliaia di candele accese. Nelle bancarelle saranno proposti addobbi di natale, decorazioni, prodotti artigianali ed inoltre all’interno di due grandi strutture riscaldate si potranno degustare polenta coni funghi, cannelloni, cappelletti in brodo, piadina, carne, frittelle di mele, castagne,vin brulé e dolci. In più per tutte le giornate ci saranno spettacoli, Babbo Natale con la slitta e numerosi concerti.
In questa edizione la festa si illumina di nuovissimi ed emozionanti spettacoli e animazioni; tra queste i trampolieri, i folletti suonatori, i giocolieri, i suonatori di cornamusa, il carrettino dei burattini e la sfilata per le vie del Borgo dei personaggi legati alla tradizione del Presepe vivente. Sarà inoltre possibile assistere dal vivo alla preparazione di candele, rigorosamente di cera d’api, come avveniva nel Medioevo. Anche quest’anno sarà presente la gettonatissima Officina di Babbo Natale dove centinaia di bambini potranno lavorare con diversi materiali (creta, cera, carta, legno) e potranno incontrare Babbo Natale, fare una foto e consegnare direttamente una letterina con i propri desideri.

CONTINUA A LEGGERE

Candele a Candelara

Si tratta della prima festa in Italia dedicata alle candele di ogni forma e colore che si terrà il 25 e 26 Novembre e il 2,3,8,9, 10 Dicembre. Tutte le sere alle 17,30 e 18,30 verrà tolta l'illuminazione elettrica e il paesino medievale verrà illuminato solo dalle migliaia di candele accese. Nelle bancarelle saranno proposti addobbi di natale, decorazioni, prodotti artigianali ed inoltre all’interno di due grandi strutture riscaldate si potranno degustare polenta coni funghi, cannelloni, cappelletti in brodo, piadina, carne, frittelle di mele, castagne,vin brulé e dolci. In più per tutte le giornate ci saranno spettacoli, Babbo Natale con la slitta e numerosi concerti.
In questa edizione la festa si illumina di nuovissimi ed emozionanti spettacoli e animazioni; tra queste i trampolieri, i folletti suonatori, i giocolieri, i suonatori di cornamusa, il carrettino dei burattini e la sfilata per le vie del Borgo dei personaggi legati alla tradizione del Presepe vivente. Sarà inoltre possibile assistere dal vivo alla preparazione di candele, rigorosamente di cera d’api, come avveniva nel Medioevo. Anche quest’anno sarà presente la gettonatissima Officina di Babbo Natale dove centinaia di bambini potranno lavorare con diversi materiali (creta, cera, carta, legno) e potranno incontrare Babbo Natale, fare una foto e consegnare direttamente una letterina con i propri desideri.


Come Stelle nel Buio

“Come stelle nel buio” di Igor Esposito e regia di Valerio Binasco, è una commedia allegra e malinconia al tempo stesso, dai risvolti ironici e grotteschi, dove due sorelle convivono con i ricordi del loro passato fatto di successi ormai tramontati. Una black comedy che vede protagoniste due magnifiche interpreti del cinema e del teatro italiano, Isabella Ferrari e Iaia Forte.

CONTINUA A LEGGERE

Come Stelle nel Buio

“Come stelle nel buio” di Igor Esposito e regia di Valerio Binasco, è una commedia allegra e malinconia al tempo stesso, dai risvolti ironici e grotteschi, dove due sorelle convivono con i ricordi del loro passato fatto di successi ormai tramontati. Una black comedy che vede protagoniste due magnifiche interpreti del cinema e del teatro italiano, Isabella Ferrari e Iaia Forte.


Festa del Duca d'Inverno 2017

Per il periodo natalizio il Centro Storico della città di Urbino si animerà di musica, mercatini di Natale, ceramisti e artigiani del legno per le vie antiche, giochi rinascimentali e spettacoli per grandi e piccini e un magnifico Presepe vivente rinascimentale arricchito da dettagli realizzati dagli alunni del Liceo Artistico di Urbino.

CONTINUA A LEGGERE

Festa del Duca d'Inverno 2017

Per il periodo natalizio il Centro Storico della città di Urbino si animerà di musica, mercatini di Natale, ceramisti e artigiani del legno per le vie antiche, giochi rinascimentali e spettacoli per grandi e piccini e un magnifico Presepe vivente rinascimentale arricchito da dettagli realizzati dagli alunni del Liceo Artistico di Urbino.


Le Vie dei Presepi 2017

Un percorso nel cuore del centro storico di Urbino che mette in mostra, all'interno di chiese, palazzi, vie, vicoli e vetrine, presepi artigianali e artistici provenienti da varie zone d'Italia.

CONTINUA A LEGGERE

Le Vie dei Presepi 2017

Un percorso nel cuore del centro storico di Urbino che mette in mostra, all'interno di chiese, palazzi, vie, vicoli e vetrine, presepi artigianali e artistici provenienti da varie zone d'Italia.


Fossomborne Magic Christmas

Un mese di vero Natale per tutti a Fossombrone, in particolare per i bambini e le loro famiglie.
Fantastici spettacoli di neve, luci e musica, mercatini di Natale e “Street Food Christmas” nel Centro Storico della città. Per le vie si incontreranno animali fiabeschi e gli elfi di Babbo Natale per arrivare al magnifico parco fluviale del Metauro e trovare l’Unico BABBO NATALE che viaggia in canoa, sotto una fantastica pioggia di stelle pirotecniche.

CONTINUA A LEGGERE

Fossomborne Magic Christmas

Un mese di vero Natale per tutti a Fossombrone, in particolare per i bambini e le loro famiglie.
Fantastici spettacoli di neve, luci e musica, mercatini di Natale e “Street Food Christmas” nel Centro Storico della città. Per le vie si incontreranno animali fiabeschi e gli elfi di Babbo Natale per arrivare al magnifico parco fluviale del Metauro e trovare l’Unico BABBO NATALE che viaggia in canoa, sotto una fantastica pioggia di stelle pirotecniche.


Concerto di Natale

Tradizionale concerto di Natale, organizzato e curato dalla Cappella Musicale del SS. Sacramento di Urbino; un appuntamento musicale che propone celebri brani classici e famosi sul Natale.

CONTINUA A LEGGERE

Concerto di Natale

Tradizionale concerto di Natale, organizzato e curato dalla Cappella Musicale del SS. Sacramento di Urbino; un appuntamento musicale che propone celebri brani classici e famosi sul Natale.


Gospel Night

Fano Jazz Network, concerto Gospel di Natale.

CONTINUA A LEGGERE

Gospel Night

Fano Jazz Network, concerto Gospel di Natale.


Festa della Befana 2018

Le Feste stanno per arrivare e con esse si avvicina uno degli appuntamenti più attesi da ogni bambino…l’Epifania, ma ancor di più l’attesissima discesa della Befana dalla torre campanaria. Dal 2 al 6 gennaio tanti appuntamenti, musiche, mostre aperte, iniziative solidali, stand gastronomici di dolci e prodotti tipici. Centinaia di calze appese e piccole befane coloreranno e animeranno le vie del centro, e pronti anche quest’anno per raggiungere il record della calza più lunga del mondo.

CONTINUA A LEGGERE

Festa della Befana 2018

Le Feste stanno per arrivare e con esse si avvicina uno degli appuntamenti più attesi da ogni bambino…l’Epifania, ma ancor di più l’attesissima discesa della Befana dalla torre campanaria. Dal 2 al 6 gennaio tanti appuntamenti, musiche, mostre aperte, iniziative solidali, stand gastronomici di dolci e prodotti tipici. Centinaia di calze appese e piccole befane coloreranno e animeranno le vie del centro, e pronti anche quest’anno per raggiungere il record della calza più lunga del mondo.