FESTA DEL DUCA 2018

La festa del Duca è nata nel 1982 in occasione del centenario della morte del mecenate Federico da Montefeltro. Gli antichi splendori di Urbino all’epoca dei Montefeltro vengono rievocati intorno al Palazzo Ducale con musicisti, acrobati, giocolieri e danzatori, ai quali fanno seguito prove di destrezza da parte di sbandieratori, tamburini e balestrieri. Ad essere coinvolto nel clima rinascimentale è l’intero centro storico che trascorre tre giornate tra artigiani, mercatini a tema e laboratori. Come da tradizione, la figura del Duca, grande mecenate e cultore di tutte le arti, sarà ricordato attraverso la musica antica, il teatro, la danza e le mostre. Durante la festa si snoda il corteo del Duca Federico, il quale propone ogni anno la rievocazione di un fatto diverso della storia del ducato e della Signoria dei Montefeltro. I tornei principali della festa sono il torneo degli arcieri e il torneo cavalleresco della cortigiana all’anello, al quale prendono parte i cavalieri della città. Si tratta di una disputa entrata in uso nel Rinascimento alla corte Urbinate durante la quale, nel 1450, Federico perse l’occhio destro con la punta della lancia dell’avversario.

 

 

PROGRAMMA FESTA DEL DUCA 2018

Giovedì 9 agosto (Pre Festival)

– Dalle ore 20 Giardino pensile: Luca Ronconi “Orlando Furioso” (1975) – “Olimpia e Agramante”, omaggio a Marinagela Melato e Michele Placido. Presentazione di Massimo Puliani e Gualtiero De Santi. Ouverture: Orchestra di strumenti a fiato di Urbino diretta dal M° Michele Mangani. Perfomance: Danze Antiche con Enrica Sabatini: “Che ti giova nasconder”. Figuranti del Corteo Ducale
– Ore 20.45 Cortile d’Onore di Palazzo Ducale: Notte di Poesia a Corte – MICHELE PLACIDO recital “Da Dante a Shakespeare… “. Musiche eseguite da Davide Caruti Ensemble

Venerdì 10 agosto

– Dalle ore 20 Giardino pensile: Claudio Tombini recital/I “Il Purgatorio di Dante: la notte lava la mente” di Mario Luzi, Enrica Sabatini (viola da gamba). Presentazione di Umberto Piersanti. Perfomance: Danze Antiche con Enrica Sabatini: “Che ti giova nasconder”, Figuranti del Corteo Ducale
– Ore 20.45 Cortile d’Onore di Palazzo Ducale: “Note e voci cortigiane” con RAMIN BAHRAMI – recital/lezione “Colori in Bach e Raffaello”, Lectio Magistralis con interventi musicali al pianoforte del Maestro. Partecipa il critico musicale Stefano Marchetti

Sabato 11 agosto

– Dalle ore 20 Giardino pensile: Claudio Tombini recital/II “Il Purgatorio di Dante: : la notte lava la mente” di Mario Luzi. Antiche danze alla corte di Federico: “Leggeri passi che lo intelecto guida” a cura di Enrica Sabatini con danzatori di Ferrara, Assisi, Gradara, Urbino (nell’ambito del progetto “Il Ducato di Urbino incontra il Ducato di Ferrara”). Figuranti del Corteo Ducale
– Ore 20.45 Cortile d’Onore di Palazzo Ducale: “Note e voci cortigiane” con KIM ROSSI STUART e RAMIN BAHRAMI – recital “Dalla melanconia all’introspezione umana”. VI partita in Mi Minore di J. S. Bach nell’interpretazione di Ramin Bahrami con letture di Kim Rossi Stuart

In caso di maltempo gli spettacoli si terranno al Teatro Sanzio.

INGRESSO MANIFESTAZIONE

Biglietti:

– Interi 20,00 €
– Ridotto giovani fino a 25 anni: 15,00 €
– Abbonamento per i tre eventi: 50,00 € intero – 35,00 € ridotto

Con l’acquisto del biglietto si ha diritto all’ingresso gratuito alla Festa e il biglietto ridotto a Palazzo Ducale. Il biglietto d’ingresso si intende valido anche per gli appuntamenti dalle ore 20.

Vendita online attiva www.liveticket.it